MUSE, il Museo delle Scienze di Trento

Di Francesco Tomasinelli

Updated on 10/8/2014    

Un museo che potrebbe essere a Parigi o a Londra o a New York e che invece è a Trento.
Un edificio pieno di luce, dalla struttura verticale e frastagliata come le montagne che lo circondano, dove trasparenza e leggerezza sono le parole chiave del concept architettonico voluto da Renzo Piano. Una squadra di giovani ricercatori che lavora dietro le quinte e che rappresenta un’eccellenza italiana e internazionale grazie a progetti innovativi portati avanti in tutto il mondo.
Tecnologia e multimedialità sono il filo conduttore che unisce, in modo trasversale, tutte le sezioni espositive del museo, dal piano -1, dedicato alla paleontologia, all’ultimo piano, che esplora la flora e la fauna alpine, passando per la straordinaria serra tropicale. Vista, udito, tatto: il Muse è un museo sensoriale, che stimola la curiosità del visitatore in maniera immediata, senza la pretesa di “istruire” ma solo di aprire porte sullo sconfinato e complesso mondo del sapere scientifico, attraverso storie e suggestioni alla portata di tutti. E’ bello scoprire che la visione proposta dal MUSE, attraverso un progetto così ambizioso e intrigante, oggi è ancora possibile, anche in Italia.

Link: www.muse.it

Keywords: Muse, museo delle scienze, trento

You may also like